è stato aggiunto con successo al carrello.

Città moderne a fianco di templi della tradizione cinese, località con magiche sorgenti termali e uno scenografico paesaggio montuoso. Siamo a Taiwan, nota per i vivaci mercati notturni della capitale Taipei, per l’arte imperiale al Museo del Palazzo Nazionale e per un grattacielo di 509 metri a forma di bambù.

Questo e tanto altro da scoprire in questa splendida isola, per la quale il tè è molto più che una bevanda, un’autentica arte, frutto di un rituale ben preciso. Pronti a scoprirlo? 3,2,1 GO!

 

Tutti i segreti del rito del tè a Taiwan

Cosa, come e in quanto tempo i taiwanesi bevono il loro tè? Regole decretate da secoli che accompagnano ciascun pasto con strumenti adeguati per trasformare la tazza di tè in una vera e propria magia. Dimenticate l’acqua riscaldata sul tegamino, a Taiwan ogni cosa ha una sua procedura particolare. Vediamola step by step!

  1. Gli strumenti. Tavola raffinatamente apparecchiata con una serie di utensili diversi, dall’apposita brocca al filtro per l’infusione. Dominano la scena due diversi formati di teiera: una dalle dimensioni normali e una più piccola, quasi uscita da un servizio per le bambole, che serve a filtrare il tè prima di essere versato. Infine un servizio di tazze preferibilmente antiche (alcune raggiungono i centinaia d’anni) e in argillaper assaporare al meglio il gusto del tè.
  2. Il procedimento. Prima di tutto i taiwanesi riempiono la caraffa e le tazze di acqua bollente per pulirle e riscaldarle. Successivamente le svuotano e riempiono la caraffa con un terzo di foglie di tè per poi aggiungere l’acqua bollente, lasciando riposare l’infuso per un minuto, coprendo con un tappo. Ora è il momento di versare il tè nelle tazze di argilla, servendo la bevanda diverse volte. All’inizio il profumo sarà più delicato, il gusto diventa più intenso e migliore a partire dal terzo giro. Se si provano blend di tè differenti, occorre bere dell’acqua tra una degustazione e l’altra per preparare il palato al nuovo sapore.
  3. I gusti di tè preferiti a Taiwan. A Taiwan si beve soprattutto tè verde, senza zucchero né latte e, al contrario di noi occidentali, lo si gusta a pranzo e a cena, ma non durante il mattino o il pomeriggio. Noto a livello mondiale, il tè taiwanese è considerato dagli inglesi come “lo champagne del tè” e il più famoso è l’Oolong, chiamato anche tè blu o tè qing, che letteralmente significa “drago nero”.Le foglie raccolte vengono immediatamente fatte appassire al sole, agitate in ceste per far frantumare i bordi, poi arrotolate ed essiccate.
  4. Curiosità da scoprire. Se vi interessa conoscere il processo di fabbricazione del tè, il Wang Tea Houseè il luogo perfetto da visitare. Si tratta di un’antica sala del XIX secolo che offre tantissime spiegazioni sulle differenti fasi di essiccazione e di fermentazione. Potrete assistere a dimostrazioni live, in cui gli operai separano lo stelo principale dalle foglie oppure rimanere a bocca aperta di fronte ai macchinari antichi: forni a carbone nei quali venivano conservate le foglie. E ancora, se siete veri appassionati non lasciatevi sfuggire l’occasione di passeggiare in una delle piantagione di tè, situate sulle splendide colline di Taipei.

 

Ora che sapete tutto su questo rito, provatelo anche a casa vostra! Non dimenticatevi nessuna delle regole appena lette! Pronti a creare il vostro tè Made in Taiwan? Scoprite tutti i blend disponibili sul nostro sito!

 

Commenta

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ed eventualmente negare il consenso alla loro installazione, ti invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi