è stato aggiunto con successo al carrello.

Tornare bambini con dei biscotti fatti in casa? I dolci non sono tutti uguali, alcuni ci riportano con la mente all’infanzia, così familiari da fare un salto indietro nel tempo. Sono i biscotti della nonna, nati dalla sapienza di gesti ripetuti milioni di volte, perfetti da inzuppare e rinzuppare a merenda in una buona tazza di tè, accompagnati da tante confidenze e storie da ascoltare. Riuscire a riprodurre le sue straordinarie gesta potrebbe sembrarvi una missione impossibile, in realtà bastano pochi ingredienti e un pizzico di inventiva per realizzare biscotti dal sapore un po’ vintage, ma capaci nella loro semplicità di farci rivivere bellissimi ricordi. Scopriamo insieme la ricetta!

La ricetta: biscotti da inzuppo

L’avrete capito, oggi si fanno i biscotti! Friabili, rustici e squisitamente home made, i dolci da inzuppo sono perfetti se volete preparare la prima colazione per la vostra famiglia, se vi serve una merenda genuina per i bambini, o ancora se avete bisogno di qualcosa di sfizioso da gustare con infusi o tisane. Vediamo insieme quello che vi serve per ritrovare un momento di tradizione nella vita frenetica di ogni giorno.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di farina 00
  • 150 g di zucchero di canna Everton
  • 2 uova intere
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 125 g di olio extra vergine di oliva
  • 8 g di lievito per dolci (mezza bustina)
  • 80-100 ml di latte
  • 1 pizzico di sale

Avete tutto quello che vi serve? Diamo inizio alle danze!

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola capiente la farina, lo zucchero di canna e mezza bustina di lievito. Ora potete aggiungere in questo preciso ordine le uova, l’olio extra vergine d’oliva, la scorza di limone e un pizzico di sale.
  1. Aggiungete a poco a poco il latte, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo simile a una semplice frolla. Non ci crederete, siamo già a metà dell’opera.
  1. Formate i biscotti tagliando delle strisce della misura che più preferite, oppure arrotolate una piccola quantità di impasto come fareste con le polpette per poi allungarle leggermente. Attenzione, non fate i biscotti troppo grandi, poiché durante la cottura tendono quasi a raddoppiare.
  1. Sistemate i biscotti su una teglia da forno e fate cuocere a 170° per circa 20-25 minuti. Fateli raffreddare completamente e conservateli in un barattolo a chiusura ermetica, proprio come faceva la nonna, per averli sempre in dispensa nel momento del bisogno.

 

In quale tè o tisana inzupperete i vostri biscotti? Scegliete il blend che preferite sul nostro sito!

Commenta

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ed eventualmente negare il consenso alla loro installazione, ti invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi