è stato aggiunto con successo al carrello.

Carrello

Il must per l’estate 2019? Dopo gli arcobaleni “unicorn”, mangiare in nero è la nuova mania. Parliamo di black food, il trend che arriva da New York viaggiando veloce sulle pagine di Instagram. Dalla pizza al gelato, dalla pasta ai dolcetti da tè, i black food vanno davvero a ruba, attirando l’attenzione con il loro stile dark, decisamente fotogenico. Il bello è che oltre che super instagrammabili sarebbero anche salutari e, dicono, a effetto detox. Questo perché l’ingrediente chiave è il carbone vegetale, che dona ai piatti la nuova sembianza gotica. Come preparare un black food? Eccovi la ricetta dei black macaron da abbinare a una buona tazza del nostro tè (ovviamente nero).

Black food: i macaron neri da abbinare al nostro tè nero vaniglia e scorze di arancia
Qui la ricetta dei nostri macaron neri! Insoliti e particolari nella loro veste dark, conquisteranno i palati dei vostri ospiti. Partiamo dalla lista della spesa!

Black food: ingredienti per 24 macaron neri

Per il ripieno:

  • 80 g di panna fresca;
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 1 noce di burro
  • b. amarene

Per la pasta di mandorla:

  • 150 g di mandorle
  • 150 g di zucchero a velo
  • 5 g di carbone vegetale
  • 50 g di albumi

Per la meringa:

  • 50 g di albumi
  • 40 g di zucchero

Per lo sciroppo:

  • 40 g di acqua
  • 120 g di zucchero

 

Black food: preparazione dei macaron neri
Iniziate a preparare la ganache, sminuzzando il cioccolato finemente. Mettete poi la panna in un pentolino e portatela a bollire a fiamma dolce. Versate la panna calda sul cioccolato e amalgamate tutto con una spatola. Infine, aggiungete il burro per rendere il composto più cremoso e lucido.

Passate ora ai macaron neri, partendo dallo sciroppo. Versate zucchero e acqua in un pentolino e cuocete a fiamma moderata, tenendo sotto controllo la temperatura con un termometro da zucchero. Nel frattempo, setacciate la farina di mandorle, lo zucchero a velo e il carbone vegetale per 2-3 volte per evitare grumi. Unite gli albumi e mescolate bene con una spatola fino a ottenere una pasta di mandorle morbida e appiccicosa.

Pe le meringhe iniziate a montare gli albumi nella planetaria insieme allo zucchero fino a ottenere una schiuma bianca. Impostate la minima velocità e aggiungete lo sciroppo (120°). Una volta versato fate andare alla massima velocità finché il composto non sarà tornato a temperatura ambiente. Mentre state montando la meringa, aggiungete il carbone vegetale.

Unite la meringa alla pasta di mandorle amalgamando il tutto e riempite una sac-a-poche con il composto, formando poi dei dischi sulla carta da forno. Fate riposare i macaron per almeno 30 minuti e poi infornate a 150° C nella parte più alta o più bassa del forno (l’interno deve rimanere gommoso) per circa 15 minuti. Una volta raffreddati, accoppiate due meringhe e farcite il centro con la ganache al cioccolato e mezza amarena.

Pronti a mangiare, scattare e postare all’hashtag #blackfood? Immortalate la vostra black breakfast gustando i vostri macaron neri insieme al nostro tè nero vaniglia e scorze di arancia.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ed eventualmente negare il consenso alla loro installazione, ti invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi