è stato aggiunto con successo al carrello.

Carrello

Il trend che ha fatto innamorare gli americani ora conquista anche le nostre città: quest’estate vedremo infatti più “Bubble Tea” multicolor che coni gelato. Fresco, colorato, divertente è da bere rigorosamente con una grande cannuccia, per non perdervi nemmeno una delle palline dolci e gommose sul fondo del bicchiere. Di cosa stiamo parlando? Si tratta del tè con le bolle, che non è altro che tè shakerato con latte, aromatizzato con sciroppi a cui sono aggiunte – nella versione più originale – le perle di tapioca.  Volete saperne di più? Scopriamo insieme tutto sulla bevanda regina dell’estate: il Bubble Tea!

 

Bubble Tea: le origini? Made in Taiwan

Assomiglia tantissimo ai beveroni dei cartoni giapponesi, ma il Bubble Tea è stato inventato a Taiwan negli anni ’80. La storia vuole che durante una riunione nella teahouse “Chun Shui Tang”, la manager faccia cadere per errore delle palline di tapioca nella bevanda tradizionale dell’isola. Da lì, il tè con le bolle ha girato il mondo: prima con il boom in Asia, poi in USA e ora in Europa. Un successo davvero planetario!

Bubble Tea: cos’è?

Su Instagram l’hashtag #bubbletea conta oltre 1,3 milioni di post. Perché? È colorato, bello da vedere e mette di buon umore. La sua forza sta però nelle bolle, quei pezzetti gelatinosi da masticare come chewingum. Le perle di tapioca oggi possono essere sostituite con popping boba (sfere trasparenti ripiene di succo) oppure più semplicemente da pezzi di frutta. Per prepararlo ogni bar ha uno shaker speciale per creare le classiche bolle, ma con qualche risultato scenico in meno il Bubble Tea può essere preparato anche a casa. Vediamo come!

Bubble Tea: come prepararlo anche a casa

Pronti a scoprire la ricetta del Bubble Tea? Un bel bicchierone ghiacciato quest’estate non ve lo leva nessuno!

Vi avvertiamo subito che la parte più difficile riguarda le perle di tapioca (fecola ricavata dalla radice di manioca, particolarmente utilizzata nell’alimentazione dei paesi tropicali). Non preoccupatevi, anche le gelatine di frutta sono perfette!

  1. Per prima cosa vanno preparate proprio le perle di tapioca, per un bicchiere grande ne bastano circa 40 grammi, mettetele in ammollo in acqua fredda per almeno un’ora. Successivamente, fatele cuocere per 10 minuti e lasciatele raffreddare.
  2. Ora preparate il tè che preferite, provate con il nostro Tè Verde Zenzero Moringa e Lime oppure il più classico English Breakfast Tea, e aggiungete a piacere un paio di cucchiai di latte, quindi le sfere di tapioca (o le gelatine alla frutta). Improvvisatevi barman e… shakerate!
  3. Per renderlo bello fresco non devono mancare i cubetti di ghiaccio e per una variante più dolce e colorata si possono aggiungere sciroppi, ma anche il gelato, lo yogurt o frutta fresca sono perfetti per dare un tocco goloso in più al vostro Bubble Tea.

Allora siete pronti a sorseggiare il vostro tè con le bolle sul bordo della piscina? In vista dell’estate, non vi resta che allenarvi con lo shaker e liberare la fantasia per creare la vostra personale ricetta!