è stato aggiunto con successo al carrello.

Carrello

Se nel vostro armadietto delle spezie in cucina non è ancora presente, fareste bene a rimediare subito. Non solo perché la curcuma insaporisce i piatti portando anche una nota di colore in tavola. Ma perché i suoi benefici sono infiniti: mantiene il metabolismo attivo, aiuta a digerire cibi particolarmente grassi e vanta anche proprietà antinfiammatorie. La curcuma è un vero e proprio concentrato di virtù salutari, eccovi la nostra lista di motivi per aggiungere un pizzico di questo speciale ingrediente alla vostra vita!

 

Curcuma, proprietà e benefici
La curcuma è una spezia dal caratteristico color giallo-ocra, originaria di India e Indonesia, che si ricava da una pianta chiamata Curcuma Longa. Utilizzata tantissimo nella cucina dei paesi asiatici, è davvero un tesoro, sia per il nostro organismo sia per la cura e la bellezza della pelle. Utilizzata sotto forma di polvere è ottima nella preparazione di risotti, frittate, verdure, pesce e carne. Sempre associata a una spolverata di pepe. Pronti a scoprire tutti i suoi effetti benefici? Andiamo!

  1. Azione antinfiammatoria. L’utilizzo maggiore della curcuma è legato alle sue proprietà antinfiammatorie, soprattutto per alleviare i dolori articolari. Questo grazie al principio attivo della curcumina, che dona a questa spezia il tipico sapore leggermente piccante e amarognolo. Per attivare le funzioni antinfiammatorie è necessario associare alla curcuma il pepe, contenente piperita. In questo modo se ne aumenta di circa 20 volte la disponibilità.
  2. Alleata della pelle. In Oriente la curcuma fa parte della beauty routine delle donne ormai da secoli proprio grazie alle sue preziose proprietà, essenziali per la bellezza della pelle. Da qualche tempo ha fatto infatti il suo ingresso anche nel mondo della cosmetica, ingrediente speciale di molti trattamenti skincare. A testimoniarlo anche alcune celebrity, che si ritraggono su Instagram con maschere in posa proprio a base di curcuma.
  3. Disintossica fegato e intestino. La curcuma contribuisce a eliminare gli eccessi di colesterolo e facilitare la digestione dei pasti particolarmente abbondanti e ricchi di grassi.
  4. È tutto vero: una ricerca del 2008 ha dimostrato come la curcuma aiuti a conservare gli antiossidanti, aumentando la disponibilità di beta-carotene. Ecco perché abbinare questa spezia a verdure come zucca e carote ne potenzia l’effetto antiossidante, contrastando l’insorgenza dei radicali liberi.
  5. Fonte di vitamine e minerali. Bastano due cucchiaini di curcuma per offrire al vostro corpo il 17% del manganese e il 10% del ferro di cui ha bisogno ogni giorno. Non dimenticate poi tutti gli altri micronutrienti che racchiude, ovvero la vitamina B6 (5%), fibre (4%), rame e potassio (entrambi al 3%).

Siete pronti a fare il pieno di curcuma? Provatelo anche nel nostro nuovo Tè verde Earl Grey, Curcuma e Moringa, le sue note tipicamente esotiche e speziate sapranno conquistarvi di benessere!

 

 

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ed eventualmente negare il consenso alla loro installazione, ti invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi