0

Siete sicuri di conoscere davvero tutti i tipi di tè nero? I primi freddi sono alle porte: avete fatto largo alle maniche lunghe, ai foluard in seta e alle giacche di pelle, manca solo una buona tazza di tè.

Diventano pian piano sempre più piacevoli le bevande calde, forse perché ci aiutano ad amare l’autunno, con quel tepore tanto atteso sotto le coperte, mentre fuori è grigio. Un toccasana per affrontare al meglio questo passaggio è sicuramente il tè nero. Ma quale scegliere? Qui sotto la nostra guida!

Tipi di tè nero

I migliori tipi di tè nero: eccovi la nostra top 5

Forte, deciso, energizzante: il tè nero non lascia indifferenti con il suo sapore. Ne esistono diverse varietà e scegliere non è sempre semplice: proviamo ad aiutarvi noi 😉

Darjeeling

Questo tè nero indiano prende il nome dall’omonima regione in cui nasce, ai piedi dei contrafforti himalayani. Noto anche come “Champagne dei tè” è infatti considerato la varietà più pregiata ed è effettivamente il tè nero più bevuto al mondo. Fruttato, floreale, delicato e leggero, il suo gusto è assolutamente inconfondibile e perfetto da assaporare al naturale in ogni momento della giornata. Sarà per questo che piace così tanto?

Yunnan

Si chiama Tè Yunnan perché arriva proprio da lì, dalla provincia cinese in cui viene coltivato questa particolarissima tipologia di tè nero. La sua caratteristica distintiva sta nel fatto che le foglie vengono lasciate parzialmente fermentare, che conferisce alla varietà un sapore forte, speziato, ma allo stesso tempo dolce e dalle mille sfumature. Una vera gioia per il palato!

Assam

Un altro tè nero d’eccellenza è la varietà Assam, proveniente da una regione a nord-est dell’India. È la base dell’English Breakfast Tea e ha un gusto accentuato di malto. Proprio per il suo sapore deciso spesso viene accompagnato da una nuvola di latte, ma senza zucchero, perché è naturalmente dolce. Ideale per la colazione o per quando vi servirà ritrovare la carica in una di quelle giornate con agende fittissime di impegni a cui non potete rinunciare.

Ceylon

Nessuno avrebbe pensato che la montuosa Ceylon, in Sri Lanka, sarebbe diventata “l’isola del tè” che è oggi. È stato lo scozzese James Taylor a permettere una così grande rivoluzione, piantando le prime coltivazioni di tè nel 1860. Oggi le piantagioni coprono gran parte del territorio e si estendono a 1500 m di altezza. È qui che nasce il tè Ceylon, un tè nero corposo e ricco, dal sapore di cioccolato e spezie, spesso alla base del super conosciuto Earl Grey.

Earl Grey

Miscela di tè nero tra i più pregiati al mondo, tra cui come già detto anche il tè Ceylon. Basta sentire il suo nome che tutti i tea lovers vengono subito catapultati nei salotti eleganti del Regno Unito, ai tè delle cinque con preziosi servizi in porcellana e sfiziosità di ogni tipo. Si tratta di un tè dal colore intenso e dal sapore equilibrato, in cui spicca l’aroma unico del bergamotto. Prova il nostro delizioso Evertea Earl Grey Tea Everton in filtro piramidale.

Insomma, con l’arrivo dell’autunno proprio non potete farne a meno. Voi quale scegliete? Fate il pieno di energia e scoprite subito tutti i nostri tipi di tè nero sul nostro sito!

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ed eventualmente negare il consenso alla loro installazione, ti invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni". Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi