è stato aggiunto con successo al carrello.

Il tè verde non è un semplice infuso, ma un ottimo rimedio naturale che, oltre a offrire infiniti benefici al nostro organismo, permette di gustare momenti dal mood orientaleggiante. Distaccandoci dai ritmi frenetici e un po’ nervosi del sorso di caffè, il tè verde è considerato un vero toccasana per il corpo e lo spirito. Buono e di tendenza, è però anche il più difficile da preparare, non ammette né errori né distrazioni. Pronti a scoprire ogni suo segreto? Partiamo per seguire la via del tè!  

5 segreti sul tè verde

Non vi resta quindi che prepararvi una tazza fumante, mentre leggerete i 5 segreti di questo magico infuso!

  1. Che cos’è il tè verde? Partiamo dalle basi. Lo sanno bene i giapponesi che ormai da secoli consumano regolarmente tè verde, composto da foglie non ossidate di Camellia Sinesis. Una volta raccolte, le foglie possono essere lavorate in due modi: con la cottura in speciali padelle simili al wok oppure con quella a vapore, fino ad arrivare alla fase finale dell’essiccazione.
  2. Dove si trova? La storia del tè verde inizia in Cina, ancora oggi patria di famose e pregiate miscele. Da qui la tradizione si è diffusa in tutto Oriente e poi ancora in Occidente. Oggi il tè verde è prodotto in Giappone, Corea del Sud, Vietnam, Nepal, Taiwan, India, Indonesia e, in modo sperimentale, anche in Italia.
  3. Quando bere il tè verde? Il momento più adatto per assaporare il tè verde è 20 minuti prima o dopo i pasti. Se volete perdere qualche chilo, vi suggeriamo di berlo 20 minuti dopo il pranzo o la cena. In questo modo, eliminerete i grassi più facilmente, prima che il corpo li assorba. La quantità consigliata è di 1-3 tazze al giorno, non consumatene mai più di 5 e assicuratevi di gustare l’ultimo della giornata, almeno due ore prima di andare a dormire, eviterete così una nottata in bianco J
  4. Come prepararlo? Temperatura dell’acqua e tempo di infusione sono gli unici due criteri da seguire per ottenere una tazza di tè verde perfetta. La temperatura ideale si aggira intorno i 70°C e gli 80-85°C. Se non avete un bollitore speciale potete usare il termometro da tè. Il tempo di infusione è invece di 2-3 minuti, mai superare questa tempistica, potreste rendere la vostra bevanda amara e imbevibile.
  5. Quali sono i benefici? Premesso che non è certo una ricetta miracolosa per eliminare i chili di troppo, il tè verde è la soluzione perfetta quando si tratta di sostituire succhi e bevande gassate. A renderlo tanto speciale sono i polifenoli, che forniscono una dose importante di antiossidanti, utili a prevenire l’invecchiamento e a mantenere sani i tessuti. In più tiene la mente attiva, migliora la memoria e la concentrazione.

 

Cosa ne dite, vi abbiamo convinto?

Vivete questa naturale infusione di piacere e scoprite sul nostro sito i blend che più preferite!

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Per informazioni dettagliate sulla tipologia ed impiego dei cookie in questo sito web ed eventualmente negare il consenso alla loro installazione, ti invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi